L'Italia vista con gli occhi degli italiani

Braccia prestate all’agricoltura » Protezione

È il momento di piantare i paletti e sistemare la rete che farà da recinzione. Sono rimaste solo cinque persone a terminare l’opera, ma ormai il grosso è fatto. Con un po’ d’inventiva una parte della rete viene adibita a portoncino d’ingresso all’orto, così da permettere di annaffiare e raccogliere i frutti della terra. Ora una piccola porzione di terra è diventata un vero orto, o meglio è tornata ad essere orto. Perché proprio lì sorgeva un orto di guerra negli anni ’40.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.