L'Italia vista con gli occhi degli italiani

Salento dall’alba al tramonto » Alliste (LE) – Pagghiara, ulivi e muro a secco

Alliste (LE) – Pagghiara, ulivi e muro a secco

Il sole infiamma le costruzioni rurali della campagna salentina

La terra è arida e la pietra affiora appena sotto il primo strato di humus. Ciò rende difficili le coltivazioni ma da sempre ha fornito materiale edilizio abbondante. Le costruzioni a secco caratterizzano il paesaggio rurale salentino. Ovunque sono presenti le pagghiare, piccoli edifici che in passato erano usati dai contadini come residenza stagionale e che ora fungono da magazzini, depositi o ripari temporanei, e i muretti di divisione e recinzione dei campi. Numerose sono anche le specchie, grandi cumuli di pietre ammassate in forma circolare di cui non si conosce bene la funzione. Probabilmente erano usati come punti rialzati per l’avvistamento.

Annunci

I commenti sono chiusi.